Italia Coast to Coast, da Assisi a Orbetello passando per Sovana

DAGLI OCCHI… AL CUORE

Amo camminare ,scoprire passo dopo passo le meraviglie della natura e le bellezze dei luoghi che mi circondano ,questo cammino , Italia Coast to Coast sembrava fatto su misura per me 400km ,dall’adriatico al tirreno ,da Ancona a Orbetello. Attraverso Marche, Umbria, Lazio per finire nella Maremma grossetana, fino alla bellissima laguna di Orbetello , tutti luoghi da me poco esplorati o del tutto sconosciuti ,insomma avrei avuto l’opportunita’ di conoscere un pezzo d’Italia che ancora non avevo visto.

Italia Coast to Coast

Non ho molto tempo a disposizione cosi decido di fare la seconda parte ,da Assisi a Orbetello la parte che mi intriga di piu’ ,la parte etrusca con le Citta’ del tufo e le vie cave ,di cui non sapevo l’esistenza fino all’inaugurazione del cammino (ahi che mancanza ).
La mia curiosita’ e’ molta ,e dopo avere passato le meravigliose TODI, CIVITELLA E ORVIETO ,finalmente si arriva a quello che viene chiamato “il triangolo del tufo “ tra SORANO, SOVANA e PITIGLIANO ,con le sue meravigliose vie cave.
E l’attesa non viene delusa ,la sera dall’alto di SORANO, ci facciamo gia’ un’idea di cosa ci aspetti l’indomani sul cammino ,di fronte a noi la prima via cava che esploreremo la via cava di S.ROCCO !
Ci incamminiamo di buon mattina e rimaniamo subito stupiti e ammirati da tanta bellezza la natura che incontra la storia,anche a noi sembra di fare parte di tutto cio’ come per incanto.

Italia Coast to Coast

E’ solo l’inizio ,nei 2 giorni di permanenza ,visiteremo le via cave di S.ROCCO, S.GIUSEPPE ,E Di FRATENUTI ,oltre naturalmente IL MUSEO “CITTA’ DEL TUFO “.
Non ci sono parole per descrivere questi luoghi ,la via cava di S . GIUSEPPE a nostro modesto parere la piu’ bella che abbiamo visto ,ha angoli di incomparabile bellezza , incredibile ,da rimanere a bocca aperta,ci e’ sembrato strano che fosse segnalata solo arrivando da pitigliano ma non da sovana ,mah…
IL resto del percorso non e’ da meno ,dalla tenuta della fattoria ALDOBRANDESCA dei marchesi ANTINORI ,decisamente splendida ,ai sentieri che erano altrettante vie cave, bellissimo il tratto che ci conduceva sulla strada per sovana ,vicino al museo CITTA’ DEL TUFO ,che bello camminare in questi meravigliosi luoghi,si rimane incantati .
SE il percorso era affascinante ,che dire delle cittadine che abbiamo avuto la fortuna di vedere ,sorprendenti a dire poco ,la prima ,SORANO ,carinissima cittadina in stile mediovale con i suoi vicoletti e la sua rocca ,dove una bella fiera con tanto di sagra ,la rendevano ancora piu godevole,in fondo bisognava pure pensare al lato ludico del cammino ..anche se dormire fuori citta’ ci ha limitato un po’.
A SOVANA ,invece si dormiva li’ e,per fortuna direi ,perche’ la cittadina e’ gradevolissima, diversa dalle citta’ incontrate fino a ora ,quasi tutte di impronta medioevale.

Italia Coast to Coast Sovana

SOVANA invece ha un suo stile un po’ rinascimentale quasi unico ,una chicca direi ,tutto attorno all’ampia ,bellissima PIAZZA DEL PRETORIO e la via principale da cui si diramano tutte le altre vie fino ad arrivare al duomo .
E’ sorprendente la vitalita’ di SOVANA ,nel giorno di nostra presenza ,una corsa podistica la SOVANA -SORANO ne ha movimentato il tardo pomeriggio ,mentre alla sera abbiamo avuto la fortuna di assistere a un bel concerto di tributo a de andre’ nei giardini nella piazza ,dove avendo finito i posti a sedere l’organizzazione si inventa il “ posto telo “, dei teli messi sul prato ,per meglio assistere da seduti il concerto ,decisamente molto graditi.
INSOMMA ,una citta’ viva ,ricca di eventi ,di iniziative , davvero piacevole e godevole dove ce’ ancora il piacere del saluto tra le persone ,un peccato non avere il tempo per fermarsi ,sara’ per la prossima volta ,il cammino e’ il cammino per cui ci tocca ripartire per la nostra meta e come tutto il resto del cammino ci rimarra’ dentro …

Dagli occhi ..al cuore

Massimo

Questo slideshow richiede JavaScript.