Sovana mostra d’arte contemporanea dal 29 Aprile al 18 Giugno 2017

Il 29 aprile alle ore 17.00 presso il Museo di San Mamiliano e il Palazzo Pretorio in Sovana sarà inaugurata la mostra d’arte contemporanea dal titolo “SEDIMENTAZIONI” a cura di SALVATORE ENRICO ANSELMI (critico d’arte) e degli artisti DEMAS, PIZZI, RICCIONI, TATA. Le opere resteranno in mostra fino al 18 giugno.

Sovana mostra d'arte contemporanea dal 29 Aprile al 18 Giugno 2017

La stratificazione delle età, la sovrapposizione delle sedimentazioni caratterizzano gli spazi museali e l’abitato di Sovana, rendendoli un macrotesto fortemente qualificato. Nell’antichità, nel Medioevo e ancora in età moderna gli interventi antropici hanno secato la roccia tufacea, tracciando un circuito viario, un ‘sistema vascolare’ di fenditure finalizzate alla comunicazione, hanno colonizzato aree urbane, hanno rivestito le architetture di ‘panni fittili’, hanno fortificato il territorio con arroccamenti e mura urbiche, hanno lasciato i segni simbolici della devozione religiosa in pievi di pietra austere e sacrali. A questo substrato si unisce e con questo si armonizza, secondo finalità dialettiche, l’intervento di quattro artisti contemporanei, Massimo De Angelis-Demas, Maria Pizzi, Luigi Riccioni e Maria Grazia Tata, che percepiscono e rendono reattive le suggestioni del passato, celebrano i rinvenimenti e le emergenze delle civiltà, colloquiano con questi attraverso le individuali semantiche.